venerdì 13 gennaio 2017

Gruppo di Lettura: Black Friars, L'Ordine della Spada di Virginia De Winter. Capitoli 16-17-18

Buon pomeriggio ragazzi!
Finalmente è il mio turno di ospitare la settima tappa del gruppo di lettura della trilogia di Black Friars, L'Ordine della spada, organizzato dalla bravissima Virginia del blog Virginia e il Labirinto, che ringrazio per avermi coinvolta in questa iniziativa.




I miei capitoli da recensire sono 16-17-18, ma prima di cominciare vi lascio i link dei blog che hanno ospitato le tappe precedenti e il calendario con tutte le date degli appuntamenti, in modo da non perdervi neanche quelli futuri:

Presentazione - Virginia e il Labirinto
Capitoli 1-2-3 - The Ink Spell
Capitoli 4-5-6 - L'ennesimo Book Blog
Capitoli 7-8-9 - Words of Books
Capitoli 10-11-12 - Il Regno dei Libri
Capitoli 13-14-15 - La lettrice sulle nuvole




Bene, adesso possiamo cominciare. Ho deciso di non spoilerare, o almeno non troppo, perché conoscendomi, rischierei di raccontare tutto, ma proprio tutto, per filo e per segno dalla prima pagina fino all'ultima da me letta, senza riuscire a fermarmi.
Quindi vorrei prima farvi conoscere le mie considerazioni generali sul libro e sui suoi protagonisti per poi soffermarmi sui tre capitoli che mi sono stati assegnati.

EDITORE: Fazi
DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 luglio 2010
PREZZO DI COPERTINA: 19,50€
PREZZO EBOOK: 2,99€
PAGINE: 682

SINOSSI: Chi è Eloise Weiss? Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l'eternità suscitando le ire di Axel Vandemberg, glaciale Princeps dello Studium e tormentato amore della giovane? La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell'irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d'aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita. Nobili vampiri di vecchie casate, spiriti reclusi e guerrieri, eroici umani e passioni che il tempo non è riuscito a cancellare: "Black Friars. L'ordine della spada" è un mondo nuovo che profuma di antico, un romanzo che si ammanta di gotico per condurre il lettore tra i vicoli della Vecchia Capitale o negli antri del Presidio, in un viaggio che continua oltre la carta e non finisce con l'ultima pagina.

LA MIA OPINIONE

Avevo già deciso di affrontare questa serie abbastanza consistente dopo aver letto la recensione di Virginia di un altro lavoro della De Winter, La spia del mare.
Virginia aveva consigliato di leggere tutti i libri di questa autrice in ordine cronologico, in modo da poter anche apprezzare l'evoluzione del suo stile. E così avevo deciso di fare, recuperando tutti e tre i libri di questa trilogia.
Immaginate quindi la mia gioia quando Virginia mi ha proposto di partecipare a questo gruppo di lettura! Ho subito accettato con entusiasmo di immergermi nelle magiche atmosfere medievali della Vecchia Capitale, anche se la storia è ambientata a fine '800.
Sono sincera, appena lette le prime due righe mi sono ritrovata completamente spiazzata dallo stile dell'autrice, molto particolare, ridondante e articolato, nonché prolisso soprattutto nelle descrizioni di luoghi e personaggi. Ho avuto molta difficoltà anche a comprendere parole o intere frasi, tanto che avrei sicuramente abbandonato la lettura dopo le prime pagine se non avessi preso l'impegno con Virginia di partecipare a questa iniziativa. E avrei fatto un gravissimo errore, perché una volta abituatami alla scrittura della De Winter, mi si è aperto un mondo magico in cui mi sono felicemente tuffata, una storia meravigliosa che gradualmente mi ha appassionata ed entusiasmata, tanto da aver divorato i vari capitoli non rispettando a volte la tabella di marcia del gruppo. Poi mi sono data una regolata, giuro xD
Per fortuna quindi non ho abbandonato questa piccola perla di storia anche perché non avrei avuto l'opportunità di ritornare un'adolescente con gli occhi a cuoricino ogni volta che il vampiro Ashton Blackmore ha fatto il suo ingresso in scena. Eh si, al contrario di molte altre blogger follemente innamorate di Axel, io sono una delle poche che fa parte del team Ashton, un personaggio attraverso il quale l'autrice mi ha trasmesso bellezza pura, non solo estetica, serenità, dolcezza e un sorriso stampato in faccia ogni volta che ho letto il suo nome. Nonostante io abbia abbandonato le speranze di un suo coinvolgimento amoroso con Eloise (e chi ha letto il libro fino ora capirà perché), continuo a considerarlo un personaggio carezzevole e rassicurante.

Per quanto riguarda Axel, invece, inizialmente non nutrivo molta simpatia per lui. Era un personaggio molto autoritario, freddo e distaccato e non apprezzavo il modo in cui trattava Eloise, nonostante tutto quello che avevano condiviso. Traspariva fortemente la sofferenza che la giovane aveva subito a causa sua e non riuscivo a capire i perché dei suoi comportamenti.
Con l'avanzare della lettura, molte vicende sono state più chiare, così come sono stati più chiari i sentimenti provati per Eloise, e ora con lui ho un rapporto molto più rilassato.

Dopo questa lunga introduzione, ora posso concentrarmi sui miei capitoli 16-17-18, tre capitoli niente male e soprattutto molto importanti. Se avevo considerato i precedenti tre come i più emozionanti del libro, definirei i miei cruciali e rivelatori, nonché molto passionali.
Nel capitolo 15 abbiamo lasciato Eloise e Ashton nel bel mezzo di una seduta spiritica, intenti ad indagare su ciò che il vampiro sta cercando con l'aiuto di Eloise.
Nei capitoli 16 e 17, invece, si inizia ad intuire la vera natura della nostra protagonista, anzi, lei stessa inizia a rendersi conto di avere un grande potenziale. Si delineano inoltre i rapporti tra gli altri personaggi e iniziano ad emergere verità nascoste che spiegano molte vicende. Ecco perché considero questi come capitoli molto rivelatori, insomma dopo essere entrati nel vivo della vicenda, ora finalmente molti punti e intrecci sono più chiari.
Il 18, infine, è un capitolo di fuoco, che ha come protagonista un incontro impetuoso e intimo tra Eloise e Axel, ma non nel modo che immaginate. Rabbia e gelosia sembrano mescolarsi con la forte passione del principe, che quasi abbandona i suoi modi da gentiluomo per avvolgere con impeto la sua amata e  per trasmetterle tutto il suo amore, ma anche tutta la sofferenza da lui provata negli anni in cui erano divisi:

"Una mano la teneva ferma, mentre l'altra sganciava con rabbiosa destrezza i ganci e i bottoncini che le chiudevano il vestito sulla schiena".

"Concentrarsi sulle sue parole era una fatica. ascoltare il fruscio dei vestiti tra le sue mani un piacere atroce che andava al di là del dolore, Qualcosa le pulsava dentro la pelle, lungo le ossa, una dolcezza crudele e insostenibile che confluiva nei palmi contratti, nelle unghie confitte nella carne. Tremava immobile, lacerata dal desiderio di toccarlo e, allo stesso tempo, dalla consapevolezza che muovendosi sarebbe andata in pezzi."

Questo capitolo mi ha emozionata parecchio e si è concluso con un colpo di scena, ossia una rivelazione sorprendente da parte di Axel a Eloise.
Le cose si fanno sempre più interessanti, quindi, e non vedo l'ora di continuare a scoprire questa meravigliosa storia.

Mi raccomando, non perdete la prossima tappa del Gruppo di Lettura, che sarà ospitata il 20 gennaio dal blog Scheggia tra le Pagine.
A presto!




20 commenti:

  1. Ciao Maria! Ma come è possibile?! Anche in questo siamo simili! Anche io come ho specificato nel gruppo all'inizio sono rimasta completamente e totalmente affascinata da Ashton! *_____* Axel inizialmente non mi trasmetteva assolutamente nulla, poi con il passare delle pagine, ho cominciato a sentirlo e a sentire il legame tormentato che lo unisce ad Eloise. Ed è davvero bellissimo leggere di come entrambi lentamente si avvicinino nuovamente! Sono rimasta veramente intrigata da questi ultimi capitoli e non oso immaginare cosa accadrà nei prossimi! <3
    Un abbraccio forte! :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonietta <3 Si, avevo letto i tuoi commenti pro Ashton negli altri post dedicati al gruppo e ho pensato anche io che abbiamo davvero gli stesi gusti e proviamo le stesse emozioni nei confronti di storie e personaggi, è ufficiale! xD
      Non vedo l'ora di leggere la tua recensione sull'intero libro *_*
      Un abbraccio <3

      Elimina
  2. Buongiorno Maria, eccomi qui....
    Ho letto che ami molto leggere....come avrai potuto apprendere sfogliando il mio angolino virtuale non sono una scrittrice ma una semplice ragazza sensibile che attraverso i miei click e poesie esterno le emozioni più intime che il cuore mi sussurra. Spero tu voglia approfondire la mia conoscenza .... Mi sono unita come google+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata :) Sei davvero brava e scrivi versi meravigliosi, ti seguirò con molto piacere ^_^
      A presto!

      Elimina
  3. Anche io amo leggere , anche se non ho molto tempo a disposizione , ho anche altri interessi. Se vuoi, passa da me, mi farebbe piacere. Ciaoo

    RispondiElimina
  4. Grazie per il tuo post.
    Leggo con piacere che questo libro ti ha letteralmente "travolta", mi hai fatto incuriosire ... chissà che prima o poi non decida di leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti fatto incuriosire, spero che lo leggerai, credo sia una lettura da non perdere :)

      Elimina
  5. Eccomi Maria, scusa il ritardo!
    Sono felicissima che il libro ti abbia coinvolto così tanto, non sai che bella soddisfazione che mi hai dato*-*
    Io sono una delle fan di Axel ma anche Ashton mi ha conquistata! Certo, Axel lo si conosce davvero solo con i secondo romanzo, L'Ordine della Chiava, dove si colgono finalmente tutti i retroscena!
    Molto bella la tua mini (per forza di cose) recensione, speriamo che incuriosiscano pure altri possibili lettori:)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Virginia, non ti ringrazierò mai abbastanza per avermi fatto conoscere questa serie e non vedo l'ora di continuare con gli altri due libri *_*
      Spero anche io che venga scoperta da molti altri lettori perché merita davvero!
      Un abbraccio!

      Elimina
  6. Non partecipo a questo gruppo di lettura, ma sono una fan sfegatata di questa serie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Io me ne sono innamorata e non vedo l'ora di continuare con gli altri libri!

      Elimina
  7. Io non amo molto questo genere di libri, preferisco letture più realistiche. Grazie per la condivisione di ciò che leggi ed un saluto

    RispondiElimina
  8. sono bellissime parole e capisco che all'inizio possa spiazzare. Io l'ho adorato dalla prima riga ma ho un debole proprio per l'autrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara :) Pian piano sto adorando l'autrice anche io e continuando a leggere i suoi libri spero di confermare queste mie emozioni e sensazioni.

      Elimina
  9. ragazze non siete le unico ashton e il bel tenebroso e piace a tutte me compresa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti va puoi passare dal mio blog ha leggere la tappa di giovedi scorso ^_^ http://themydiarysecret.blogspot.it/2017/01/gl-black-friars-considerazioni-cap.html

      Elimina