lunedì 3 aprile 2017

Premio Strega 2017

Buon pomeriggio!
Oggi vorrei parlarvi della settantunesima edizione del Premio Strega, un evento che seguo ogni anno con molta attenzione e curiosità.
Il 31 marzo sono stati resi noti i 27 libri candidati e sono molto soddisfatta di queste scelte perché in essi rientrano alcuni scritti che avevo già adocchiato, molto interessanti, oltre a qualche opera che ho già avuto modo di leggere restandone entusiasta.
Vi lascio alle informazioni più dettagliate.





Cos'è il Premio Strega

E' un ambito e prestigioso premio letterario organizzato dalla Fondazione Bellonci.
Il libro vincitore è scelto tra tutti quelli partecipanti pubblicati tra il 1 aprile dell'anno precedente e il 31 marzo dell'anno in corso.

Anche quest'anno, sono oltre 20, precisamente 27, i libri che hanno superato la prima fase e sono, (in ordine alfabetico in base al cognome dell'autore):

1) La più amata, di Teresa Ciabatti, edito da Mondadori
2) Le otto montagne, di Paolo Cognetti, edito da Einaudi
3) Appunti di meccanica celeste, di Domenico Dara, edito da Nutrimenti
4) La figlia femmina, di Anna Giurickovic Dato, edito da Fazi
5) Bibbia pagana, di Giorgio Dell’Arti, edito da Clichy
6) Gin tonic a occhi chiusi, di Marco Ferrante, edito da Giunti
7) Solo se c’è la luna, di Silvana Grasso, edito da Marsilio
8) E invece io, di Davide Grittani, edito da Robin
9) La compagnia delle anime finte, di Wanda Marasco, edito da Neri Pozza
10) Le notti blu, di Chiara Marchelli, edito da Perrone
11) Il castrato di Vivaldi, di Gian Domenico Mazzocato, edito da Biblioteca dei Leoni
12) Malaparte. Morte come me, di Monaldi&Sorti, edito da Baldini&Castoldi
13) È giusto obbedire alla notte, di Matteo Nucci, edito da Ponte alle Grazie
14) Amici per paura, di Ferruccio Parazzoli, edito da SEM
15) Tokyo transit, di Fabrizio Patriarca, edito da 66th&2nd
16) Mangia con gli occhi, di Carmela Pierri, edito da Aracne
17) Don Ponzio Capodoglio, di Giorgio Pressburger, edito da Marsilio
18) Il senso della lotta, di Nicola Ravera Rafaele, edito da Fandango Libri
19) Un’educazione milanese, di Alberto Rollo, edito da Manni
20) Le cento vite di Nemesio, di Marco Rossari, edito da e/o
21) Pastor che a notte ombrosa nel bosco si perdé…, di Ludovica San Guedoro, edito da Felix Krull Editore
22) La stanza profonda, di Vanni Santoni, edito da Laterza
23) Il punto che non conosco, di Luigi Sardiello, edito da Licosia
24) Orfeo 9 – Then an Alley, di Tito Schipa Jr., edito da Argo
25) Grande nudo, di Gianni Tetti, edito da Neo
26) Orientalia, di Alberto Toso Fei, edito da Round Robin
27) La traiettoria dell’amore, Claudio Volpe, edito da Laurana

La Finale

La finale si terrà il 6 luglio 2017 e il libro vincitore verrà annunciato al ninfeo di Villa Giulia, ma il 20 aprile si svolgerà un ulteriore selezione dove verranno scelti i 12 libri finalisti.

Come già detto in apertura del post, sono molti i libri che ho adocchiato e che sicuramente mi appresterò a leggere, come La più amata o Le notti blu.
La figlia femmina e Le otto montagne sono, invece, letture che ho già affrontato e di cui presto pubblicherò la recensione. Vi anticipo solo che mi hanno entusiasmato e un po' scombussolato, soprattutto la prima.
Mi sono comunque posta l'obiettivo di leggere almeno i libri della cinquina finalista e di tenervi aggiornati su questo premio fino alla fine.
Quindi appuntamento al 20 aprile per scoprire insieme i 12 libri finalisti!

17 commenti:

  1. Sono curiosa delle tue recensioni di qst libri 😊

    RispondiElimina
  2. Sono curiosa delle tue recensioni di qst libri 😊

    RispondiElimina
  3. Ciao Maria:)
    Qualche libro l'ho adocchiato anche io, tra cui La figlia femmina di cui sono molto curiosa di leggere la tua recensione. Aspettiamo di sapere questi 12 finalisti^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La figlia femmina mi è piaciuto un sacco, ma mi ha lasciato un po' interdetta e frastornata. Sto ancora elaborando il tutto e spero di riuscire a scrivere presto la recensione :)

      Elimina
  4. Ciao Maria! <3 Come sai ho letto La figlia femmina, ma come te sono incuriosita da Le notti blu di Chiara Marchelli. Insomma, si prevede una gran bella lotta e in effetti bisogna aspettare ancora un po'.
    Un abbraccio grande! <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonietta <3 Si, non vedo l'ora che proclamino i dodici finalisti e ancor più la cinquina finale. Vorrei poter leggere almeno tutti i libri di quest'ultima :)
      Un bacione grande :-****

      Elimina
  5. Ciao Maria, siamo perfettamente sintonizzate perchè anch'io seguo sempre con curiosità il premio Strega e quest'anno mi piacerebbe, addirittura, partecipare allo Stregathon, un'iniziativa di alcuni booktuber che, l'anno scorso, hanno letto le varie opere candidate. Ora, 27 sono tantine, ma vorrei leggere almeno la cinquina finalista prima della proclamazione del vincitore. Ci sono poi un paio di titoli che vorrei leggere a prescindere, come La figlia femmina e La più amata. Per Cognetti aspetto la tua recensione, perchè ne ho sentito parlare benissimo però dentro di me sono un po' scetticaxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Virginia! Anche io vorrei leggere i libri della cinquina finalista perché 27 sono tanti anche per me xD Le recensioni dovrei pubblicarle a breve, ma prima devo riprendermi dalla lettura di La figlia femmina, un tantino forte :)

      Elimina
  6. Ciao Maria :-) LA FIGLIA FEMMINA, BIBBIA PAGANA e LE OTTO MONTAGNE sono quelli che vorrei leggere essenzialmente perché ne ho sentito già parlare e mi hanno incuriosito. Tra gli altri non saprei devo informarmi di più, ma ci sarà sicuramente qualche altro titolo interessante:-) Nel frattempo aspetto le tue opinioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mikla, Bibbia pagana vorrei prenderlo in considerazione anche io, ma credo che alla fine leggerò solo i libri della cinquina finalista più quelli che mi hanno ispirato a pelle :)

      Elimina
  7. Anche a me interessa sapere come la pensi! 😊

    RispondiElimina
  8. Io ho letto solo le Otto Montagne di Cognetti (e mi è piaciuto moltissimo!). Sicuramente voglio leggere qualcos'altro, mi ispirano molto La Figlia Femmina, La più amata, ma anche La stanza profonda. Insomma, spero di riuscire a recuperare prima possibile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho deciso di leggere Le otto montagne proprio dopo aver letto la tua recensione ^_^

      Elimina
  9. grazie per l'info, non conoscevo i finalisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossimamente pubblicherò i dodici finalisti definitivi :)

      Elimina